Come riparare le Superga COMMENTA  

Come riparare le Superga COMMENTA  

Le Superga sono scarpe adatte per il tempo libero e lo sport: se dovessero rompersi o bucarsi, si può tentare di ripararle in questo modo.

Le vostre amate Superga si sono rotte e volete recuperarle anziché buttarle? Se le scarpe sono ancora in buono stato e vanno solo riparate, potreste utilizzare un po’ di colla a caldo per rimediare ad un buco oppure ad uno scollamento della suola (quest’ultimo inconveniente capita spesso). Se la tomaia è intatta ma se si è rovinata la suola grigia bisognerebbe risuolarla in modo da poter tenere le scarpe per qualche anno ancora. Si tratta di un’operazione che andrebbe effettuata da un bravo calzolaio. Spesso succede che la scarpe (soprattutto quelle in tela, come appunto le Superga) si buchino in corrispondenza di quei punti in cui la scarpa lavora parecchio effettuando una torsione.


In questi casi può essere utile ricucire il buco, ma il rischio è che dopo un po’ di tempo questo si ripresenti anche allargato. Un’altra soluzione per riparare le Superga bucate o con la suola consumata è quella di riempire il taglio o il buco di silicone e lasciare agire per qualche minuto.


Il silicone è un materiale che dovrebbe restare elastico e morbido. Alcuni consigliano di provare con il poliuretano espanso, lo stesso che si utilizza per bloccare il telaio delle porte.

C’è anche chi ritiene che, se il buco sulla scarpa non è troppo largo e fastidioso, potrebbe essere addirittura trendy. Ovviamente sta a voi fare le dovute valutazioni se conviene riparare le Superga (soprattutto se sono datate), oppure approfittare per comprarne un paio nuovo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*