Riprende la raccolta dei rifiuti palermitana

Palermo

Riprende la raccolta dei rifiuti palermitana

L’Amia, azienda palermitana che si occupa del recupero dei rifiuti, ha ricevuto ieri due milioni di euro per la pulizia delle caditoie, liquidita’ sufficiente a pagare gli stipendi dei suoi lavoratori, che hanno così terminato lo sciopero e ripreso il servizio; in quattro giorni si erano accumulate per le strade oltre 3.000 tonnellate di pattume, che da oggi stanno per essere raccolte.

Ma nella notte sono comunque stati appiccati decine di roghi, per l’insofferenza e l’esasperazione dei cittadini di fronte ai cumuli di immondizia: gli interventi dei vigili del fuoco per domare gli incendi sono stati una cinquantina. Perché la situazione torni alla normalità ci vorrà ancora qualche giorno, ma la stessa situazione potrebbe ripresentarsi il mese prossimo, se l’Amia non avrà liquidità sufficiente per pagare i suoi operai.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...