Ripristinate le agevolazioni per la piccola proprietà contadina COMMENTA  

Ripristinate le agevolazioni per la piccola proprietà contadina COMMENTA  

langhe_mainstory1Con l’approvazione definitiva della legge di stabilità è stata pienamente accolta la richiesta di Coldiretti di mantenere le agevolazioni previste dalla piccola proprietà contadina, in sigla PPC. La richiesta di Coldiretti è stata inserita nel disegno di legge di stabilità dal Governo e pertanto rimangono valide le agevolazioni tributarie previste per la piccola proprietà contadina e per gli interventi fondiari operati da Ismea. Tali operazioni sconteranno l’imposta di registro ed ipotecaria in misura fissa e imposta catastale all’1%, nel caso in cui il trasferimento dei terreni sia a favore di coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali.

Dice Bruno Rivarossa – direttore Coldiretti Piemonte – “Una misura di ordine tecnico – fiscale che è stata ripristinata con l’intervento di Coldiretti sulla base delle scelte strategiche operate dalla nostra Organizzazione anche per la nuova Pac.

Concedere gli sgravi fiscali agli agricoltori professionali”

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*