Rischi con il succo di lime COMMENTA  

Rischi con il succo di lime COMMENTA  

Il succo di lime ha vari utilizzi culinari, depurativi, per la tintura, la cura della pelle e anche medicinali. Esso viene utilizzato per curare lo scorbuto e per esfoliare la pelle dalle cellule morte, aiuta con la costipazione ed è molto utile nella marinatura del pollo arrosto. Sebbene vi siano pochi rischi e molti benefici con il succo di lime, occorre usarlo con attenzione poiché a volte può essere pericoloso.

Leggi anche: 6 quintali di Hashish sequestrati tra gli agrumi


Allergie

Il succo di lime contiene solfiti, un comune conservante che in alcune persone causa una reazione allergica, come orticaria ed  eczema. Se lavorate in cucina e maneggiate spesso il lime, potreste avare orticaria e eczema alle mani.

Leggi anche: Patti, graziosa cittadina siciliana


Semi velenosi

Se ingeriti, i semi degli agrumi possono essere velenosi. Sia che usiate il succo di lime per la preparazione di cibi, come aiuto di bellezza o per scopi medicinali, non mangiate i semi del lime, perché anche in piccole quantità possono non essere salutari.


Ustioni da acido

Il succo di lime è altamente acido e può causare danni agli occhi se vi finisce dentro. Quando maneggiate il succo di lime, fate attenzione per evitare che venga a contatto con gli occhi. Se del succo di lime finisce negli occhi, lavateli immediatamente con acqua fredda. Se continuate a sentire fastidio recatevi immediatamente dal medico.

L'articolo prosegue subito dopo


 

Leggi anche

babbo natale
Guide

Come sopravvivere al pranzo di Natale

Ecco come fare a sopravvivere al pranzo di Natale, nonostante le domande incalzanti dei parenti e le quantità industriali di cibo.   Manca davvero poco alle festività natalizie e in molti si staranno domandando come sopravvivere al pranzo di Natale. Cibo in quantità industriali, domande impertinenti dei parenti, e bambini che piangono e urlano in ogni angolo della casa. Non temete! Questo articolo vi consiglierà come comportarvi per sottrarvi a queste torture. Per prima cosa cercate di evitare le discussioni private a tavola, cercando di cambiare discorso quando uno dei parenti vi incalzerà con domande inopportune. Inoltre è assolutamente vietato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*