Riso: chiude il Museo di Arte contemporanea della Sicilia

Cronaca

Riso: chiude il Museo di Arte contemporanea della Sicilia


Riso: chiude il Museo di Arte contemporanea della Sicilia
Mancano 12 mila euro. Il Governatore Lombardo smentisce. La lettera della direzione pubblicata sul sito

RISO – CHIUSURA E SOSPENSIONE ATTIVITA’

10/01/2012
Cari Amici,
di fronte alla mancanza di certezze riguardo alle risorse europee destinate al Museo sui finanziamenti POR del prossimo triennio (per i quali questo Museo ha per tempo presentato i progetti e la documentazione necessaria), mancanza di certezze che impedisce di programmare iniziative, mostre, collaborazioni, se pur già previste e annunciate, prendendo atto dell’avvio del cantiere di strutture di sopraelevazione del Museo che ne impediranno l’apertura nei prossimi anni, siamo costretti, per rispetto a quanti hanno costruito con noi, e hanno sostenuto, dal 2007 a oggi, un progetto e un modello di Museo originale e partecipato (con una media di 100.000 visitatori dal 2009 che hanno fatto di Riso il secondo Museo più visitato della Sicilia dopo il Museo Archeologico di Siracusa), ad annunciare la chiusura di questa esperienza e la sospensione di ogni attività.

Ci rammarichiamo con tutti coloro che si sono impegnati a vario titolo per preparare iniziative con cui stavamo avviando il programma dei prossimi tre anni utilizzando finanziamenti europei già destinati al Museo, e con coloro che attendevano da Riso la continuità di idee e progetti che hanno seguito, sostenuto e apprezzato in questi anni.

Riso, Museo d’arte contemporanea della Sicilia
la direzione

Il museo più ricco d’Italia, come lo ha definito qualcuno, chiude quindi.

‘Per via di dodici milioni e mezzo di euro ottenuti dalla Comunità Europea tramite i Po-Fesr 2007-2013, destinati a importanti interventi strutturali e una ricca programmazione triennale’ e che la Regione ha bloccato. O meglio il commissario di Stato.

Nello stesso tempo la Soprintendenza siciliana ha dato il via a un progetto di restauro che impedirebbe l’utilizzo di gran parte dello spazio.

Il Governatore siciliano Raffaele Lombardo ha subito smentito la notizia della possibile chiusura: ‘E’ una sciochezza, una bufala, per la quale mi auguro che, chi ha la responsabilità di aver messo in giro questa vicenda ne risponda assumendone le responsabilità’.

1 Commento su Riso: chiude il Museo di Arte contemporanea della Sicilia

  1. Guardiamo al di là delle cose: sergio alessandro, testa di legno del tandem morelli-miccichè che vorrebbero trasformare Palazzo Riso in fondazione; così i 12 milioni di euro se li gestiscono da soli senza autorizzazioni di Dirigente Generale, Lombardo e company.
    Non guardate in superficie
    Ad Alessandro sà cosa hanno promesso……

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche