Rissa ad Ostia, Casa Pound coinvolta

Roma

Rissa ad Ostia, Casa Pound coinvolta

Notte turbolenta ad Ostia teatro di una rissa che ha visto coinvolti militanti di sinistra e di Casa Pound.

Secondo le prime indagini, i militanti di Casa Pound avrebbero aggredito alcuni operatori del Teatro Lido con spranghe e caschi, tre di loro, sarebbero finiti all’ospedale.

Secondo la ricostruzione dei fatti di Casa Pound, sarebbe avvenuto esattamente il contrario e cioè dei militanti del gruppo di estrema destra sarebbero stato aggrediti mentre erano intenti a fare attacchinaggio.

Al di là della ricostruzione esatta dei fatti che spetterà agli inquirenti, bisogna sottolineare il pericolo di formazioni politiche di estrema destra che si rifanno a valori propri di uno dei periodi più bui della storia italiana, il fascismo.

L’odio verso i cosiddetti diversi, siano essi omosessuali o esseri umani appartenenti ad altre etnie è un fatto che deve far riflettere; i reati di opinione sono da sempre un fatto odioso e probabilmente inutile, ma non si può tollerare che esistano formazioni sociali che sono in contrasto con i principi costituzionali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche