Rissa in oratorio tra ragazzi di Azione Cattolica: crocifisso distrutto e gettato nei rifiuti

Cronaca

Rissa in oratorio tra ragazzi di Azione Cattolica: crocifisso distrutto e gettato nei rifiuti

Venezia – Botte da orbi la scorsa settimana nell’oratorio di Maerne di Martellago (Venezia). La notizia è riportata da “Il Gazzettino”. Protagonisti della rissa, alcuni ragazzi appartenenti ad Azione Cattolica. La situazione è stata riportata alla calma con fatica. Calmatisi gli animi, è stato notato un crocifisso rotto. La cosa ha mandato su tutte le furie il parroco, don Paolo Magoga. Il religioso ha fatto sapere del suo sdegno per quanto accaduto, nell’omelia di ieri. Riporta il Gazzettino:

«Questa inconcepibile mancanza di rispetto per Cristo, ma anche verso i volontari dell’oratorio – ha tuonato il parroco – e verso tutta la comunità cristiana e i propri fratelli, non è successa nel Bronx, ma nella “civilissima” Maerne, l’hanno fatto i nostri, anzi i vostri figli» ha aggiunto il parroco, richiamando i genitori ad assumersi le proprie responsabilità educative e a condannare gli errori dei figli, rendendosi disponibile ad affrontare con loro l’accaduto, per il bene dei ragazzi. «Non è la prima che succede, qualche altra volta ho chiuso gli occhi, ma questa ha passato il segno: dobbiamo fermarci tutti a riflettere» ha concluso don Magoga.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...