Ritorno a Brideshad (Waugh) ed Espiazione (McEwan): l’analisi parallela di Lorenzo Spurio

Libri

Ritorno a Brideshad (Waugh) ed Espiazione (McEwan): l’analisi parallela di Lorenzo Spurio

“Che cosa hanno in comune Ian McEwan, uno dei più grandi autori inglesi viventi, ed Evelyn Waugh, saggista e giornalista post-vittoriano, al di là della nazionalità?”

E’ questa la domanda che si pone lo scrittore e critico letterario Lorenzo Spurio nella quarta di copertina del suo nuovo libro pubblicato da Photocity Edizioni. Il giovane autore, con alle spalle vari saggi di critica letteraria – ricordiamo “Jane Eyre, una rilettura contemporanea” e “La metafora del giardino in letteratura” – dopo la pubblicazione della raccolta di racconti “Ritorno ad Ancona e altre storie”, scritta a quattro mani con Sandra Carresi, torna con “Flyte e Tallis”, un’opera che studia un segmento ben definito della letteratura inglese: il “Ritorno a Brideshead” di Evelyn Waugh e il bestseller “Espiazione” di Ian McEwan.

L’analisi di Lorenzo Spurio è incentrata sulle tematiche centrali dei due romanzi, offrendo argomentazioni interessanti anche per gli studiosi del genere. Da sottolineare, all’interno del libro, una poesia in esergo del poeta palermitano Emanuele Marcuccio, la prefazione del critico letterario Marzia Carocci e un saggio di Brian Finney, noto docente americano, riproposto in lingua italiana da Spurio stesso.

L’autore: Lorenzo Spurio è nato a Jesi, folcloristica cittadina delle Marche, l’11 Maggio 1985. Da sempre grande appassionato di letteratura – prevalentemente inglese e spagnola – ha conseguito la Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Moderne all’università di Perugia nel 2011 e la Laurea Triennale in Lingue e Letterature Moderne Comparate all’università di Urbino nel 2008. E’ autore, oltre che di saggi letterari, di un nutrito numero di racconti pubblicati su varie riviste di letteratura e cultura italiana, tra cui Osservatorio Letterario – Ferrara e l’altrove, Silarus, La Ballata, Sagarana, Frigidaire, Inverso, Slavia, Aeolo, Il Grandevetro, Reti di Dedalus,... E’ vice-direttore e collaboratore della rivista letteraria I segreti di Pulcinella e fondatore della rivista di letteratura online Euterpe e dell’Associazione Culturale TraccePerLaMeta assieme ad alcuni amici e collaboratori. Nel 2012, presso la casa editrice Lettere Animate, è stata pubblicata la sua prima silloge di racconti, “Ritorno ad Ancona e altre storie” , scritta assieme alla scrittrice fiorentina Sandra Carresi.

Per maggiori informazioni sull’opera e il suo autore, visitare il sito web www.blogletteratura.com.

Filippo Munaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...