Ritrovati versi inediti del premio Nobel Salvatore Quasimodo

Genova

Ritrovati versi inediti del premio Nobel Salvatore Quasimodo

Salvatore Quasimodo

Genova– Nel corso di alcuni traferimenti di materiale degli archivi del Genio Civile di Imperia sono rinvenuti alla luce dei versi inediti di Salvatore Quasimodo. A dare notizia del sorprendente ritrovamente è stato il professor Giovanni Felici, dell’università di Genova.
I versi ritrovati sono dedicati alla città di Modica dove è nato il poeta e la loro composizione risale probabilmente al 1931, quando il poeta venne trasferito presso il Genio Civile di Imperia e in seguito presso quello di Genova. Salvatore Quasimodo vinse il premio Nobel per la letteratura nel 1959, la cui poetica muove dall’ermetismo, e morì a Napoli il 14 giugno del 1968.

L’ermetismo è una corrente letteraria del Novecento affermatasi in Italia tra gli anni 20 e 30.
Gli ermetici ridussero tutto all’essenziale: abolirono la punteggiatura e ridussero le loro poesie talvolta a due o tre versi. Il termine fu coniato da Francesco Flora nel 1936 e rimanda all’idea di una magia della parola poetica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...