Ritrovato quadro di valore dopo 25 anni

Attualità

Ritrovato quadro di valore dopo 25 anni

È stato ritrovato ‘Le jardin’, un dipinto di Henri Matisse rubato venticinque anni fa, nel 1987, in un museo di Stoccolma, in Svezia, più precisamente al Moderna Museet. A darne notizia è l’Art Loss Register, il più grande database esistente che tiene traccia delle opere d’arte smarrite e derubate. Si tratta di un olio su tela di 45×34 centimetri, realizzato nel 1920, dal valore di un milione di dollari (oltre 760mila euro). La segnalazione è partita da un mercante d’arte, Charles Roberts, che ha acquistato il quadro in Polonia da un anziano collezionista e, prima di rivenderlo, ha effettuato un controllo sull’Alr.

L’avvocato Christopher Roberts, che lavora per il registro londinese, ha annunciato che ‘Le jardin’ verrà restituito al Moderna Museet tramite il ministero della Cultura svedese. Il furto era avvenuto grazie ad un ladro che, armato di mazza, entrò nel museo infrangendo una vetrata e riuscì a fuggire con il quadro prima che la sicurezza potesse intervenire. A più riprese fu chiesto un riscatto per la riconsegna del dipinto, ma il direttore del tempo del museo, Lars Nittive, non accettò, sostenendo che l’opera fosse troppo nota per trovare un acquirente. I ladri avevano dunque rinunciato e si era persa traccia del Matisse.

“Mi congratulo con il museo per non aver ceduto alle richieste di riscatto di un quarto di secolo fa”, ha affermato Christopher Marinello, avvocato che lavora per l’Art Loss Register. “Le opere d’arte rubate – ha quindi aggiunto – non hanno alcun valore reale sul mercato legittimo e alla fine riemergono. È solo questione di aspettare”. Starà alla polizia svedese ora decidere se cercare di rintracciare i ladri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...