Robbie Williams rivela: se mia figlia si drogherà, io lo farò con lei COMMENTA  

Robbie Williams rivela: se mia figlia si drogherà, io lo farò con lei COMMENTA  

L’ex cantante dei Take That, Robbie Williams, non smette di stupire i suoi fan con dichiarazioni shock. Ha infatti rivelato in una intervista che, nel caso in cui sua figlia Theodora Rose (che oggi ha appena nove mesi) decidesse di voler provare le droghe, lui vorrebbe essere con lei ad indicarle quale scegliere. Il cantante, che ha avuto un difficile passato di dipendenza dalle droghe e dall’alcol, ha scritto un brano sulla sua esperienza in rehab e lo ha dedicato a sua figlia, nata il 18 Settembre 2012.


La popstar ha proseguito nell’intervista: “Toccando ferro, e mettendoci tanto amore e tanta fortuna, mia figlia non cadrà e non dovrà caderci. Se sfortunatamente questo dovesse accadere, saprò cosa fare.

Farò sì che lei prenda le migliori droghe possibili, ed io lo farò insieme a lei”. Uno stralcio del brano scritto per la piccola Theodora Rose dice: “Fa così: siediti, chiudi la porta, è tempo che tu sappia le cose come stanno, perché ti senti strana.

Un giorno ti verrà detto come papà ha lasciato uscire i suoi demoni, sì, li lascia urlare e gridare”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*