Roberto Fico (M5S): Rinuncio all’indennità aggiuntiva, oltre 26 mila euro all’anno

News

Roberto Fico (M5S): Rinuncio all’indennità aggiuntiva, oltre 26 mila euro all’anno

Il deputato del Movimento Cinque Stelle Roberto Fico promette di rinunciare alle indennità aggiuntive (più di 26 mila euro all’anno) che egli spettano essendo stato eletto Presidente della Commissione parlamentare di Vigilanza Rai. Il deputato campano ha postato su Facebook di aver già comunicato ufficialmente la sua rinuncia totale all’indennità di funzione. Roberto Fico ci tiene a sottolineare che il suo gesto porta ad un risparmio da parte dello Stato pari a 26.712,00 euro all’anno, che moltiplicato per un quinquennio equivale a 133.560,00 euro.

Il deputato grillino aggiunge che sono tanti gli eletti del Movimento che hanno rinunciato alle indennità aggiuntive previste per i parlamentari. Fico vuole mettersi subito al lavoro, e nella giornata di oggi sarà nell’Ufficio di Palazzo San Macuto, dove ha sede la Commissione di Vigilanza Rai. Presto sarà convocata una prima riunione di presidenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche