Rockwool lancia RIVALUE, software per migliorare l’efficienza energetica della propria casa

Gadget Tecnologici

Rockwool lancia RIVALUE, software per migliorare l’efficienza energetica della propria casa

In occasione di KlimaHouse 2012, la fiera internazionale specializzata per l’efficienza energetica e la sostenibilità in edilizia in programma a Bolzano dal 26 al 29 gennaio, Rockwool presenta RIVALUE, lo strumento di pianificazione sviluppato da a2c AG con il supporto di esperti in fisica dell’edificio della ZHAW (Scuola universitaria professionale di Zurigo a Winterthur). Il nuovo software è promosso da Rockwool in collaborazione con Hoval e Alpi Fenster: tre aziende leader nel proprio settore, accomunate dalla stessa filosofia di innovazione e rispetto dell’ambiente.

RIVALUE è un software gratuito, disponibile online all’indirizzo www.rivalue.it, che consente di stimare in maniera rapida e intuitiva il fabbisogno energetico di un edificio e quindi pianificare gli interventi di risanamento più adatti.

Il settore edilizio gioca un ruolo fondamentale per determinare il successo delle sfide future in tema di sostenibilità ambientale, in particolar modo di efficienza energetica. La questione primaria da affrontare è l’adeguamento del patrimonio edilizio esistente, attraverso interventi ad hoc di riqualificazione.

La maggior parte degli edifici presenti nelle nostre città ha infatti un’età superiore ai trent’anni e per la loro realizzazione non è stato previsto alcun accorgimento prestazionale volto al risparmio energetico. Anche per questo, contrariamente a quanto si pensi, i maggiori consumatori di energia e la maggior fonte di inquinamento da CO2 sono proprio gli edifici, responsabili per oltre il 40% del consumo energetico: più del settore dei trasporti, 32%, e dell’industria, 28% (fonte: “Action Plan for Energy Efficiency: Realizing the Potential”, European Commission). Il primo passo verso l’efficienza energetica è quindi strettamente legato allo sviluppo di tecnologie che consentano di sostituire sistemi energetici obsoleti con sistemi più efficienti.

RIVALUE è uno strumento web based e user friendly che consente anche ad utenti poco esperti di stimare il fabbisogno energetico della propria casa e quindi pianificare gli interventi di risanamento più adatti. Con RIVALUE è possibile ridurre i costi energetici, in poche mosse: è sufficiente inserire i dati relativi all’edificio per ottenere una stima indicativa dei consumi e successivamente valutare le soluzioni più idonee per interventi di riqualificazione.

Attraverso chiari modelli 3D è possibile scegliere finestre ad elevate prestazioni, soluzioni di isolamento per tetti, pareti e solai e sistemi d’impiantistica efficienti. Per ottenere la massima efficienza energetica è infatti necessario ridurre le dispersioni attraverso l’involucro edilizio opaco e trasparente, oltre a sostituire l’impianto di riscaldamento. RIVALUE è in grado di calcolare in tempo reale il peso energetico di ogni scelta effettuata e di restituire una stima dei costi di intervento. L’utente può, viceversa, grazie ad un’innovativa funzionalità, fissare il tetto di spesa e lasciare che sia il software stesso ad individuare le soluzioni migliori in base al budget disponibile e, a calcoli conclusi, può procedere con un check del progetto e con la stampa del materiale da utilizzare come base di partenza per lo sviluppo del progetto di riqualificazione della propria casa.

RIVALUE ha ottenuto il patrocinio di Kyoto Club e CasaClima. Maggiori informazioni e dettagli sono disponibili sul sito www.rivalue.it.

In occasione di Klimahouse 2012 Rockwool presenta inoltre un nuovo prodotto per sistemi a facciata ventilata: Ventirock Duo, pannello rigido in lana di roccia a doppia densità.

Questa caratteristica facilita l’installazione dello strato isolante all’interno del sistema, garantendo al contempo un’adeguata resistenza meccanica. Le proprietà d’incombustibilità della lana di roccia rendono il prodotto particolarmente indicato per questa applicazione, dove la sicurezza in caso d’incendio risulta di primaria importanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche