Rom tenta di molestare una bimba di 7 anni: arrestato

Roma

Rom tenta di molestare una bimba di 7 anni: arrestato

rom
Rom tenta di molestare una bimba di 7 anni: arrestato

Un ragazzo rom è stato ferocemente picchiato dalla folla di fronte ad una chiesa a Roma. Sembra che stesse molestando una bimba di 7 anni.

Ragazzo rom molesta bambina di 7 anni

Spiacevole, ma anche non del tutto chiaro, fatto accaduto in zona Roma, che vedrebbe, in modo un po’ ironico, il colpevole diventare vittima. Un ragazzo rom avrebbe mosso violenze contro una bambina di soli 7 anni di età. Un testimone ha lanciato l’allarme, e tutti i presenti hanno aggredito l’aggressore. Tuttavia, i nodi non sono ancora stati sciolti del tutto, perché le forze dell’ordine hanno solo visto la folla che picchiava il ragazzo rom con decisione e rabbia. Alla fine, è stato lui ad essere salvato dalla gente inferocita. Le tensioni sono scoppiate nella mattinata di domenica 1 ottobre davanti ad una chiesa di Roma est. Molta gente era nei d’intorni per seguire la messa della domenica.

Assalto dei presenti al ragazzo rom

Il ragazzo rom è stato visto, dopo le ore 11, in atteggiamenti sospetti nei confronti di una bimba, mentre questa stava giocando al parco giochi dell’oratorio della chiesa di Nostra Signora di Czestochowa, in largo Augusto Corelli a La Rustica.

Al segnale di “Aiuto, sta violentando una bambina” è stato scatenato l’inferno davanti alla parrocchia di Roma est . Nei confronti del giovane di etnia rom è iniziato un violentissimo pestaggio, che avrebbe pututo creare gravi danni. Per poco non lo ha fatto. Usciti dalla parrocchia i residenti si sono scagliati contro il ragazzo accusato di aver messo le mani indosso alla bambina. Allertate le forze dell’ordine, sul posto sono quindi arrivati gli agenti di polizia del commissariato Prenestino, che hanno bloccato il giovane sottraendolo alle ire della folla imbufalita e acciecata. La ‘vittima’ è risultata lievemente ferita, ma è stata comunque portata in ospedale per controlli e accertamenti.

rom

Non sembra esserci stata violenza sessuale

Se l’è vista davvero brutta il giovane rom, forse peggio della bambina che stava, a quanto pare, quantomeno importunando. Infatti sono da accertare la veridicità delle accuse lanciate nei confronti del presunto molestatore. La polizia non ha visto la violenza verso la bimba di 7 anni, né ha prove schiaccianti del fatto, al di là della testimonianza delle persone che hanno picchiato il rom, che tra, l’altro, hanno agito per sentito dire e nulla di più.

Troppo poco per poter prendere provvedimenti immediati contro il presunto violentatore.

Secondo i primi accertamenti, per fortuna non si sarebbe consumata nessuna violenza sessuale contro la bimba di 7 anni. Più probabile, invece, che ci siano state delle molestie nei confronti della bimba, che però sarebbero potute sfociare in altro. Tuttavia, in quel posto, con tanti testimoni nelle vicinanze, è strano che una persona commetta così spudoratamente delle violenze di questo tipo. Si sta ancora indagando per capire bene la situazione e le dinamiche del fatto. Non si preclude nessuna soluzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche