Roma: i 10 luoghi più inquietanti

Viaggi

Roma: i 10 luoghi più inquietanti

Galeria Antica, "città fantasma" non lontano da Roma

A Roma e dintorni ci sono luoghi affascinanti per gli amanti del macabro: come la città etrusca Galeria Antica, per esempio, di cui oggi rimangono i ruderi abbandonati, poichè a partire dal XVIII secolo cominciò a svuotarsi dopo una serie di morti inspiegabili, forse per un’epidemia di malaria mai dimostrata. Dal 1999 questo luogo è considerato Monumento Naturale, ma è in rovina: sottoposto ad atti vandalici e teatro di strani riti notturni da parte di sette segrete, che lo rendono ancora più inquietante.

Poi, nei Musei Capitolini, c’è il gruppo scultoreo di un leone che sbrana un cavallo: simboleggia il fatto che nel Medioevo, proprio lì davanti venissero emesse e affissesentenze di morte, eseguite poi sul vicino Monte Caprino. Sempre di fronte a questa scultura venivano messi alla gogna malfattori e colpevoli di reati minori.

Ancora: la Ruota degli Esposti presso l’Ospedale di S. Spirito, dove venivano lasciati i neonati “indesiderati” – si girava la ruota e si prendeva il bambino, così veniva considerato non più “figlio di nessuno”, bensì “figlio della Chiesa”; la Clinica delle Bambole (rotte), un negozietto vicino a Piazza del Popolo attivo da 60 anni; il Museo delle Anime del Purgatorio, sul Lungotevere Prati, nella Chiesa gotica del Sacro Cuore del Suffragio; il Cimitero Ipogeo della Chiesa di Santà Maria dell’Orazione e Morte, in Via Giulia, presso l’Arco Farnese; l’insolito Museo Storico Nazionale del Arte Sanitaria nel Pio Istituto di Santo Spirito, che dopo la Prima Guerra Mondiale raccolse tutto il materiale medico presentato all’Esposizione Universale del e infine in Via dei Gracchi e c’è un museo chiamato Profondo Rosso come il film di Dario Argento, con urli e grida in “sottofondo”; il Laboratorio della Mente per entrare nei processi cognitivi ed ex manicomio attivo per 500 anni, oggi noto come Ospedale Santa Maria della Pietà.

[Gallery]

1 / 10
1 / 10
Galeria Antica, "città fantasma" non lontano da Roma
Scultura di eone che sbrana un cavallo (Musei Capitolini)
La Ruota degli Esposti dell'Ospedale di S. Spirito
Museo della Mente
La Clinica delle Bambole
Museo delle Anime del Purgatorio
Cimitero Ipogeo della Chiesa di Santa Maria dell'Orazione e Morte
Il Museo dell'Arte Sanitaria
Museo - negozio "Profondo Rosso" su Dario Argento
Ancora bambole inquietanti e misteriose a Roma

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche