Roma, arrestati due ispettori dell’agenzia delle entrate: avevano intascato una mazzetta da 2mila euro

Cronaca

Roma, arrestati due ispettori dell’agenzia delle entrate: avevano intascato una mazzetta da 2mila euro

20120706-144756.jpg

Roma – Due ispettori dell’Agenzia delle Entrate di Roma sono stati arrestati oggi. Si tratta di Tommaso de Napoli di 59 anni, e Lina Antonini, di 53 anni. I due sono accusati di concussione per aver intascato una mazzetta da 2mila euro per modificare un verbale di infrazione relativo ad una sanzione di 60mila euro. Da successive perquisizioni presso i domicili dei due, sono stati sequestrati 103mila euro. Il denaro potrebbe essere frutto di altre mazzette intascate dai due. L’indagine è partito dopo la denuncia di un commerciante che aveva ricevuto minacce da parte dei due ispettori che avrebbero denunciato l’uomo se non avesse pagato loro 2mila euro. Il commerciante aveva dei dipendenti non in regola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche