Roma, auto si schianta contro un albero e finisce in un fossato: morti quattro ragazzi COMMENTA  

Roma, auto si schianta contro un albero e finisce in un fossato: morti quattro ragazzi COMMENTA  

incidente

Incidente mortale a Roma, vicino a Lunghezza. Tre ragazzi sono morti sul colpo e il quarto è morto in ospedale poco dopo il suo arrivo al Policlinico Tor Vergata.

L’incidente d’auto è avvenuto questa notte a Roma, in via Fosso dell’Osa, in zona Lunghezza. L’auto, intorno alle 2.30, con i quattro ragazzi a bordo è andata a schiantarsi contro un albero, ribaltandosi e finendo in un fossato.

Le vittime sono Andrea Di Luzio, 22 anni, che era alla guida dell’auto, Jacopo Tenaglia, 18 anni, Alessio Galvanio, di 17 anni ed Emanuele Boccuzzi, di 22.

Secondo i primi accertamenti, la causa dell’incidente potrebbe essere stata l’alta velocità, che ha fatto perdere il controllo della vettura al conducente. A chiamare i soccorsi sono state alcune persone allertate da un boato.

L'articolo prosegue subito dopo

Dai primi accertamenti eseguiti dalla polizia municipale non emergerebbero responsabilità da parte di altre vetture. In più non risultano testimoni dell’incidente. La macchina era accartocciata e i vigili del fuoco hanno lavorato oltre tre ore per estrarre i corpi dalle lamiere.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*