Roma blindanta contro studenti professori e CasaPound

Cronaca

Roma blindanta contro studenti professori e CasaPound

20121124-092125.jpg

Roma – Il ricordo degli scontri e dei pestaggi dello scorso 14 novembre è ancora vivo. Oggi tornano in piazza studenti, professori, gruppi antagonisti e anche CasaPound. Una miscela potenzialmente esplosiva. Il ministro dell’Interno Cancellieri ha parlato di “situazione calda”. Gli studenti, che protestano contro i tagli e per la difesa della scuola pubblica, si riuniranno questa mattina alle 10, il corteo partirà dalla Piramide. CasaPound, invece, sfilerà nel primo pomeriggio da piazza Mazzini a Ponte Milvio. A distanza di sicurezza, a Piazza Vittorio si terrà io presidio antifascista. La preoccupazione principale, da parte delle forse dell’ordine, è evitare che i due gruppi vengano a contatto. Vietato l’uso dei caschi. Il Prefetto ha fatto sapere che chi li indosserà, sarà invitato a toglierli. In caso di rifiuto, scatterà la denuncia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche