Roma: Dzeko e Salah potrebbero lasciare i giallorossi

Roma: Dzeko e Salah potrebbero lasciare i giallorossi

Calcio

Roma: Dzeko e Salah potrebbero lasciare i giallorossi

Attaccanti verso l'addio
Dzeko e Salah

La Roma verso l’addio agli attaccanti Edin Dzeko e Salah: il bosniaco dovrebbe andare allo Zenit San Pietroburgo di Roberto Mancini, mentre l’egiziano quasi di sicuro al Liverpool.

Il bosniaco allo Zenit e l’egiziano al Liverpool?

Interesse di Mancini

Dopo che il capitano Francesco Totti ha appeso al chiodo gli scarpini commuovendo l’Italia, la Roma si prepara ad altri addii: quello degli attaccanti Edin Dzeko e Mohamed Salah. Non perchè smettano di giocare a differenza del capitano, ma perchè potrebbero andare a farlo all’estero. Il bosniaco, se dovesse ricevere un’offerta vantaggiosa, potrebbe decidere di giocare nello Zenit San Pietroburgo di Roberto Mancini, dopo che è sfumata la possibilità di qualche settimana fa con il Bayern Monaco. Mancini conosce bene Dzeko, che ha allenato quando militava nel Manchester City, e ha detto di essere interessato ad acquistarlo.

Verso il Liverpool

Per quanto riguarda Salah, invece, vuole prenderlo il Liverpool, che per lui ha offerto al club giallorosso tra i 32 e i 35 milioni di euro, ma la Roma ha fatto sapere che potrebbe cederlo solo se gli inglesi sborsassero dai 40 -45 milioni.

Tuttavia questa sarebbe una cifra raggiungibile per la squadra di oltremanica, tanto più che l’egiziano ha già dato la propria disponibilità a a partire per l’Inghilterra, attirato dai 4, 5 milioni più bonus a stagione che il Liverpool gli ha offerto. Il trasferimento del giocatore romanista è dunque quasi sicuro e dovrebbe essere reso noto in tempi eccezionalmente brevi – il 30 giugno prossimo -.

In sostituzione Berardi, o Gomez o Politano

Forse alla Roma

Al posto di Mohamed Salah, il team giallorosso potrebbe prendere probabilmente Domenico Berardi del Sassuolo, presidente Squinzi permettendo. Berardi, tuttavia, potrebbe anche andare in altre squadre, come l’Inter, che è favorita rispetto alla Roma, anche se di poco. In sostituzione, i giallorossi potrebbero ingaggiare o il centrocampista offensivo argentino dell’Atalanta Alejando Darìo Gomez, conosciuto come Papu Gomez, oppure Mattero Politano. In ogni caso, se il nuovo allenatore romanista dopo Luciano Spalletti dovesse essere Eusebio Di Francesco, potrebbe proporre nuovamente Berardi al posto di Salah, oppure, sempre del Sassuolo, Adjapong.

La Roma deve anche occuparsi dell’argentino-paraguaiano Iturbe e di Seydou Doumbia, entrambi attualmente in prestito, del difensore tedesco-sierraleonese Reudiger, dell’olandese Strootman, a cui è molto interessata l’Inter, e di Manolas, con il cui agente dovrebbe incontrarsi presto con la dirigenza della squadra della capitale, per decidere del rinnovo del contratto del difensore greco, con un guadagno che dovrebbe passare dall’1,7 ai 2, 7 milioni di euro.

Staremo a vedere cosa succederà nel calciomercato di quest’estate ormai prossima.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche