Roma, in arrivo mille militari COMMENTA  

Roma, in arrivo mille militari COMMENTA  

San Pietro (Fonte: ilmessaggero.it)

Dopo gli attacchi terroristici di Parigi di venerdì scorso, anche l’Italia è corsa ai ripari, prendendo molto seriamente le parole dello Stato Islamico che ha affermato che tra le prossime città colpite ci sarà anche Roma.

Per questo, il Consiglio dei Ministri ha deciso di richiamare mille uomini, che si uniranno a quelli già richiamati per sorvegliare non solo la capitale, ma anche altre città e altri luoghi sensibili, dove l’Isis potrebbe colpire. Proprio oggi, settecento militari sono rientrati in Italia, i rimanenti arriveranno nei prossimi giorni. C’è allerta massima anche negli aeroporti di tutta Italia, in particolar modo a Fiumicino. L’Enac ha affermato che hanno intensificato la sorveglianza, sia a terra che aerea.


Per San Pietro, in vista del Giubileo, oltre a milletrecento militari presenti, verrà interdetto lo spazio aereo in tutta la zona perchè ci non vengono esclusi degli attacchi tramite i droni. In questo modo, i pellegrini potranno procedere lungo le strade designate senza problemi o paura, sicuri di essere protetti con ogni mezzo possibile. Già per i prossimi Angelus del Papa, la sicurezza sarà quasi raddoppiata, mentre a Fiumicino i bagagli devono essere controllati accuratamente e i passeggeri scansionati ai raggi X. Si sono registrate ore di coda, tempi triplicati, e l’Enac ha chiesto i passeggeri di arrivare all’aeroporto prima del tempo limite, in modo da non creare ulteriori ritardi.  Anche alla stazione di Roma Termini la sorveglianza è aumentata e arriveranno presto dei metal detector.


Anche gli albergatori romani non sono per nulla ottimisti: migliaia le cancellazioni dopo i fatti di Parigi e le minacce dello Stato Islamico. Secondo le associazioni degli albergatori, anche per Natale ci sarà una drastica diminuzione di prenotazioni, che metterà in ginocchio il settore romano.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*