Roma, picchiano bambini in asilo, arrestate 2 maestre

Cronaca

Roma, picchiano bambini in asilo, arrestate 2 maestre

Botte e insulti ai bambini, derisi e umiliati nella loro classe. Con queste accuse una maestra dell’asilo San Romano, nel quartiere Portonaccio, nella Capitale, è stata arrestata insieme alla coordinatrice dell’istituto, accusata di aver coperto i comportamenti dell’insegnante. L’arresto è avvenuto stamane e ora le due donne si trovano ai domiciliari. La maestra 57enne, sposata e con figli come la coordinatrice, avrebbe percosso e maltrattato i bambini di soli quattro anni: le segnalazioni sono arrivate da alcuni genitori e dai colleghi della scuola.

La polizia ha installato all’inizio della primavera sia nell’aula che in altre zone della scuola, alcune telecamere per esaminare i comportamenti della maestra. I video sono shoccanti e mostrano maltrattamenti quasi quotidiani. Su tutti il peggiore è quello di un bambino colpevole di essersi fatto la pipì addosso. La maestra lo ha costretto ad inginocchiarsi e asciugarla con un fazzoletto di carta, dopo essere stato minacciato di pulirla con la faccia.

Umiliazioni che avrebbero riguardato anche bambini portatori di disagi e difficoltà psicoinfantili.

Durante l’arresto la maestra ha sorriso con sarcasmo di fronte agli agenti. Incredula e sbigottita invece la direttrice della scuola, che ora dovrà spiegare per quale ragione ha tenuto nascosti i comportamenti della maestra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche