Roma, Talent Prize 2009, premiazione e mostra alla Centrale Montemartini COMMENTA  

Roma, Talent Prize 2009, premiazione e mostra alla Centrale Montemartini COMMENTA  

E’ arrivato alla seconda edizione il premio per artisti emergenti ideato e organizzato dalla Guido Talarico Editore con il sostegno della Fondazione Roma e patrocinato dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali del Comune.

Il Museo della Centrale Montemartini di Roma espone dal 29 ottobre al 15 novembre l’opera del vincitore, il giovane aretino David Casini, e dei finalisti del premio, selezionati tra oltre 900 partecipanti da una giuria composta dai direttori di importanti musei e spazi espositivi, Luca Massimo Barbero del Macro; Emmanuele F.

M. Emanuele, della Fondazione Roma; Alberto Fiz, del Marca; Anna Mattirolo, del Maxxi; Ludovico Pratesi, del Centro arti visive; Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, della Fondazione omonima; Gianluca Winkler, dell’Hangar Bicocca e da Guido Talarico, direttore ed editore della rivista Inside Art.

I finalisti che espongono sono Chiara Albertoni, Elisabetta Alazakri, Francesco Carone, Alessandro Dandini de Sylva, Andrea Galvani, Goldi & Chiari, Claudia Losi, Alessandro Piangiamore e Simone Tosca.

L'articolo prosegue subito dopo

Altri sette artisti – Ludovico Bomben, Francesco Fossati, Gabriele Giugni, Margherita Moscardini, Francesco Ozzola, Francesca Pasquali e Saverio Todaro – sono stati “menzionati” dalla giuria e un riconoscimento speciale istituito quest’anno, il premio Fondazione Roma, è stato assegnato a Michele Auletta.

All’opera vincitrice, “Genera”, una scultura realizzata utilizzando materiali di origine minerale – quarzi e pietre – e marina – coralli e fossili, va il premio di 10mila euro e un “primo piano” sul numero di ottobre di Inside Art.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*