Roma, tenta di uccidere la moglie con mattarello: arrestato 50 enne

Roma

Roma, tenta di uccidere la moglie con mattarello: arrestato 50 enne

Mattarello
Una donna residente a Roma è stata trasportata d'urgenza in ospedale dopo che il compagno ha tentato di ucciderla con un mattarello dopo averlo strangolata.

Una donna residente a Roma è stata trasportata d'urgenza in ospedale dopo che il compagno ha tentato di ucciderla con un mattarello dopo averlo strangolata.

Una donna residente a Roma nella zona periferica di Castelvedere, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale dopo che il compagno ha tentato di uccidera prima strangolandola e poi tentando di colpirla con un mattarello trovato in cucina.

L’uomo, un italiano 50enne con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri di Tivoli. La donna, invece, è una romena di 44 anni ed è stata trovata riversa in un lago di sangue in bagno.

Al momento si trova ricoverata all’ospedale Umberto I di Roma in gravi condizioni ma, secondo quanto riportato dai medici, non è in pericolo di vita.

L’uomo ha prima chiamato i soccorsi poco prima dell’ora di pranzo nel giorno di Pasquetta, dicendo di aver tentato di uccidere la compagna, poi si è seduto sulle scale con la porta chiusa alle spalle e ha aspettato il loro arrivo.

I carabinieri, per entrare, hanno dovuto forzare la finestra dall’esterno. Secondo i primi riscontri, la lite sarebbe scaturita a causa del quantitativo di uova da usare nella preparazione delle fettuccine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche