Roma, trovato cadavere in casa COMMENTA  

Roma, trovato cadavere in casa COMMENTA  

È stato trovato morto in camera da letto con le mani legate. È accaduto a Roma. L’uomo, Michelangelo Sampietro, 59 anni, originario di Potenza, è stato colpito alla testa con un oggetto contundente.


La porta d’ingresso dell’appartamento era chiusa, all’interno pare non sia stato portato via nulla.   L’omicidio potrebbe essere stato consumato durante un tentativo di rapina dopo un rapporto sessuale o un gioco erotico finito male.  

A scoprire il cadavere, stamattina, e’ stato il fratello preoccupato perchè l’uomo non rispondeva al telefono.


Sull’omicidio indaga la polizia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*