Roma: uccide cani del vicino con una pistola per un litigio COMMENTA  

Roma: uccide cani del vicino con una pistola per un litigio COMMENTA  

Roma: uccide cani del vicino con una pistola per un litigio
Roma: uccide cani del vicino con una pistola per un litigio

In seguito a un litigio, uccide i cani del vicino con una pistola. Un terribile reato quello commesso in provincia di Roma.

Ha sparato ai cani del suo vicino uccidendoli usando una pistola. Il fatto è avvenuto in provincia di Roma, a Olevano Romano, dove un uomo, appena rientrato a casa, ha visto i suoi animali in una pozza di sangue e il contatore dell’Enel presentava danni.

Leggi anche: Calendario Red Hot contro il bullismo


L’uomo ha poi contattato i carabinieri della zona, che in seguito ad alcune indagini, hanno arrrestato un uomo che gestiva un maneggio responsabile dell’accaduto.

Leggi anche: 50enne arrestato: sotto la scuola per molestare ragazzina


Sull’uomo pendono reati come assassinio di animali, danneggiamento di proprietà altrui oltre alla comunicazione non detta riuguarda al possesso di armi di cui non aveva fatto menzione.


Il tutto sembra sia nato in base a un litigio. I due non sono nuovi a questo genere di liti, anche per motivi futili. Questa volta però la situazione è degenerata al punto che i due cani sono morti.

L'articolo prosegue subito dopo


I carabinieri, giunti sul luogo, hanno trovato i cani riversi nella pozza di sangue, il fucile che li ha uccisi e altre armi che l’uomo aveva in casa senza farne menzione.

I cani sono sottoposti ora al vaglio dell’esame autoptico per accertare le cause della loro morte.

 

 

Leggi anche

Referendum: Renzi annuncia le sue dimissioni
News

Referendum: Renzi annuncia le sue dimissioni, le reazioni del mondo

Referendum costituzionale: bocciata la riforma. Vince il NO. Matteo Renzi annuncia le sue dimissioni. Il premier Matteo Renzi ha telefonato al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, una volta confermato l'esito negativo del referendum, prima della conferenza stampa in cui ha annunciato le dimissioni. Prima della conferenza stampa ha inviato un tweet: "Grazie a tutti, comunque. Tra qualche minuto sarò in diretta da Palazzo Chigi. Viva l’Italia! Ps Arrivo, arrivo". Dopo la vittoria del No al referendum, con voce rotta dalla commozione, in una conferenza stampa a Palazzo Chigi che conclude con un ringraziamento a moglie e figli. Il popolo italiano "ha parlato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*