Romania, trovati due scheletri mano nella mano COMMENTA  

Romania, trovati due scheletri mano nella mano COMMENTA  

Secondo gli studiosi potrebbero risalire al periodo medievale i due scheletri ritrovati tra i resti dell’antico convento di Cluji-Napoca in Romania. Durante i lavori di restauro dell’edificio sono emersi questi due scheletri, un uomo ed una donna che si tengono per mano e sembrano guardarsi. Per questo motivo sono stati denominati “Romeo e Giulietta”.

Leggi anche: Canada, eletta la ragazza più brutta della scuola: fatevi una vita


Secondo quanto emerge dai rilievi, l’uomo potrebbe essere deceduto per un trauma toracico dovuto ad un incidente, e la donna poco dopo di lui con un attacco di cuore.

Leggi anche: Vatileaks 2, Francesca Chaouqui feroce e pericolosa

Gli esperti sono parecchio incuriositi dalla storia d’amore con finale tragico che i due scheletri hanno “raccontato”.

Leggi anche

vincita-record-al-casino
Esteri

Vincita record di 43 milioni alle slot, il casinò non paga. Ecco il motivo

Quando ha letto la somma di denaro che aveva vinto alle slot non poteva crederci, ma tutti i sogni che pensava di poter avverare sono svaniti in pochi istanti. E' accaduto in un casinò di New York dove una donna, Katrina Bookman, ha deciso di trascorrere un po' di tempo alle slot machine spendendo qualche dollaro. Improvvisamente però la macchinetta ha annunciato non solo la vittoria ma anche una somma record, pari a ben 43 milioni di dollari. Katrina pensava di aver fatto la vincita più alta della storia e in quel momento, come da lei stessa raccontato e poi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*