Ros Roques, il mistero delle telefonate - Notizie.it

Ros Roques, il mistero delle telefonate

Cronaca

Ros Roques, il mistero delle telefonate

Il giallo della scomparsa di Vittorio Missoni e la compagna, insieme a due amici, su un velivolo a Ros Roques (Venezuela) si arricchisce di particolari inquietanti. Il settimanale “Oggi” ha pubblicato in esclusiva le testimonianze di un’amica e della sorella di Maurizia, la compagna di Missoni. Le due donne rivelano di aver ricevuto, due mesi dopo la sparizione dell’aereo con i viaggiatori, tre telefonate provenienti dal cellulare di Maurizia Castiglioni, che si trovava sul velivolo diretto a Caracas insieme ad una coppia di amici di Brescia, Guido Foresti ed Elda Scalvenzi.

C’è un altro mistero nel mistero: Nora, la compagna del copilota Juan Carlos Ferrer, ha ricevuto l’8 Gennaio scorso (cioè quattro giorni dopo l’incidente) un messaggio dal cellulare di Juan Carlos. La cosa strana è che tale sms contiene soltanto una lettera, simboli e punti interrogativi. Le ipotesi sono tante, ma tutte fantasiose: si tratta solo di coincidenza, di uno scherzo macabro o di una richiesta di aiuto dei viaggiatori che sono tenuti prigionieri?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche