Rosalina, l’ex sosia di Marilyn Monroe: “Le somigliavo ma ero solamente me stessa”

Cultura

Rosalina, l’ex sosia di Marilyn Monroe: “Le somigliavo ma ero solamente me stessa”

Marilyn Monroe, il cui nome d’arte era quello di Norma Jeane Mortenson Baker Monroe, (Los Angeles, 1° giugno 1926 – Brentwood, 5 agosto 1962), è stata una brillante attrice del cinema mondiale, ma anche cantante, modella e produttrice cinematografica americana. La diva statunitense dopo aver passato parte della sua infanzia in case-famiglia, comincia a lavorare come modella. In seguito firma un importante contratto cinematografico nel 1946. Inizialmente recita in alcuni ruoli minori, il successo arriverà negli anni successivi, in pellicole come “Giungla d’asfalto” e “Eva contro Eva”. Negli anni seguenti, le sue interpretazioni in “Niagara” e “Gli uomini preferiscono le bionde” furono molto apprezzate dalla critica e dal pubblico.
Viene denominato “Je me fut: memorie false di una vita vera”, il suggestivo spettacolo teatrale (sceneggiato e diretto da Cristina Pezzoli), in cui Rosalina Neri (che è un’attrice) veste i panni di se stessa. Nello spettacolo Rosalina ripercorre i ricordi di una vita. La cosa più importante (quella che emerge), e degna di nota è quella che Rosalina ha una incredibile somiglianza con Marilyn Monroe.
Questa incredibile somiglianza con la diva americana era stata riportata in numerose riviste e questo negli anni Cinquanta e Sessanta.

Rosalina ha affermato che le somigliava un po’, ma di essere solamente se stessa. Lo spettacolo teatrale andrà in scena in anteprima al teatro nazionale di Quarrata (Pistoia), (e questo il giorno lunedì 20 giugno alle ore 21). Le repliche avranno luogo dal 22 al 27 al teatro Parenti di Milano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche