Rosignol Vdt Rosso 2010, Pietro Zardini

Vini

Rosignol Vdt Rosso 2010, Pietro Zardini

L’azienda vitivinicola Pietro Zardini si trova a San Pietro in Cariano, in provincia di Verona, e le sue origini si radicano saldamente nel lontano 1800 quando Leonardo Zardini già produceva i tradizionali vini della Valpolicella; delle circa 20 mila bottiglie prodotte all’anno infatti, sono proprio quelle classiche della zona a caratterizzare la linea aziendale: Amarone, Valpolicella Superiore, Valpolicella Superiore Ripasso, Recioto della Valpolicella, Lugana e un Passito da uve Garganega e Chardonnay; vi è poi l’interessante Rosignol, tecnicamente un vino rosso da tavola, realizzato dalle classiche uve autoctone a bacca rossa, in prevalenza Corvinone con Rondinella, Molinara e Rossignola.

L’annata 2010, dopo due anni in barriques e botti di rovere, a cui ha fatto seguito il riposo in acciaio e poi in bottiglia, possiede un bel colore rosso rubino fitto ed acceso, di notevole consistenza nel calice. Al naso propone richiami di violetta essiccata, frutti di bosco, vaniglia, cannella, tabacco biondo e pepe nero; con il passare del tempo l’intensità olfattiva aumenta e aumenta, con tocchi di bergamotto e china.

In bocca è molto caldo e meravigliosamente avvolgente, ricco e generoso, con tannini di prima qualità; fresco e sapido in equilibrio, chiude in lunghezza con grande persistenza aromatica.

Un vino in cui perdersi, da provare con la faraona al forno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche