Rosina è il colpaccio del Cesena COMMENTA  

Rosina è il colpaccio del Cesena COMMENTA  

Rosina ai tempi del Torino

Il calciomercato si è concluso con autentici fuochi d’artificio, sparati soprattutto dalle grandi. Ma nel suo piccolo, anche il Cesena si è assicurato un piccolo grande campione.

Torna in Italia dopo l’avventura esaltante con lo Zenit San Pietroburgo, con il quale ha vinto il campionato russo lo scorso novembre (grazie anche e soprattutto alla guida di Luciano Spalletti).

Rosina è un mancino puro, abilissimo fantasista che probabilmente si affiancherà a Jimenez, alle spalle di Bogdani.

Il Cesena ha disperatamente bisogno di lui, e l’ex granata potrebbe rivelarsi l’uomo decisivo per la salvezza dei romagnoli.

E’ un colpo da non lasciarsi sfuggire, perché giocando così vicino alla porta è un giocatore che può rivelarsi determinante per il centrocampo della nostra fantasquadra.

Le trentatré reti firmate con il Torino, in centotrentanove presenze, sono una buona conferma, cui si aggiungono i quattro gol realizzati in Russia scendendo ventiquattro volte in campo con la maglia dello Zenit.

foto da: www.jfc1897.forumcommunity.net

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*