Rossella Brescia: pianto in tribunale

Gossip e TV

Rossella Brescia: pianto in tribunale

E’ scoppiata a piangere nell’aula di tribunale in cui si è presentata per il processo di diffamazione a carico dei due presentatori della trasmissione radiofonica “Lo Zoo di 105”. Rossella Brescia non è riuscita a trattenere l’emozione quando i giudici hanno riferito i commenti maliziosi fatti dai giornalisti Gilberto Penza e Marco Mazzoli durante la puntata in radio dell’8 ottobre 2012. In quella circostanza avevano dichiarato che la soubrette pugliese “aveva inventato un modo nuovo per arrivare in televisione senza fare la gavetta”.

Il commento tendenzioso si riferiva alla presunta relazione che la Brescia aveva con il regista del programma televisivo “Buona Domenica”. L’Unione Sarda ha riportato le parole che la showgirl ha espresso tra le lacrime: “I miei genitori hanno fatto sacrifici per mantenermi all’Accademia dove ho imparato a ballare. Il successo che ho avuto è il risultato del mio impegno e del mio sudore. E nessuno dei due speaker mi ha chiesto scusa per l’attacco volgare nei miei confronti”.

1 Trackback & Pingback

  1. Rossella Brescia: pianto in tribunale | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...