Rosso Istanbul: attori del film COMMENTA  

Rosso Istanbul: attori del film COMMENTA  

Ecco il cast di “Rosso Istanbul”, il film che è in programmazione in questi giorni nelle sale italiane.

Il film è diretto da Ferzan Ozpetek e si ispira al suo romanzo autobiografico, pubblicato nel 2013. Il cast è composto esclusivamente da attori turchi, infatti il film è girato solo in lingua turca.

Il protagonista è Orhan Sahin, uno scrittore di fama mondiale che ritorna a Istanbul dopo vent’anni di esilio a Londra per aiutare un suo amico, il regista Deniz Soysal a pubblicare il suo primo romanzo nel quale vi sono raccolti episodi dell’infanzia, ricordi passati, i primi amori.


Ad un certo punto però, Soysal fa perdere le sue tracce e quindi sarà esclusivamente Sohin ad occuparsi della pubblicazione del libro ma non ha fatto i conti con il fatto che dovrà in qualche modo addentrarsi nella vita del regista, ed infatti, il primo ad esserne coinvolto, sarà proprio lui.


Il regista, Ozpetek, lo ritroviamo nello stesso Sohin, poichè anch’egli è stato lontano per molto tempo dalla sua Turchia. Infatti ha confessato di aver reso alcuni dei personaggi molto simili ai suoi affetti più cari, a cominciare dalla madre. Lo stesso ha poi ammesso di aver evitato scene di scontri che purtroppo sono noti a Istanbul, basti pensare al colpo di stato del 2016: “Ho preferito parlare solo delle atmosfere, quello che è cambiato nelle persone. Se vai in giro per Istanbul non vedi certo quello che senti in tv”.

Le riprese di “Rosso Istanbul”, dovevano iniziare già nel 2015, ma a causa della delicata situazione in cui versava la città di Istanbul sia per quanto riguarda la politica e l’economia, sono state posticipate nell’aprile 2016.

L'articolo prosegue subito dopo


Ecco il cast completo di “Rosso Istanbul”:

Halit Ergenç: Orhan Sahin
Nejat Isler: Deniz Soysal
Mehmet Günsür: Yusuf
Çiğdem Selışık Onat: Süreyya
Tuba Büyüküstün: Neval
Serra Yılmaz: Sibel
Zerrin Tekindor: Aylin
Ayten Gökçer: Betül
İpek Bilgin: Güzin

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*