Rovereto: l’aiutante di don Vito sorpreso nella doccia della tendopoli con un bambino COMMENTA  

Rovereto: l’aiutante di don Vito sorpreso nella doccia della tendopoli con un bambino COMMENTA  

20120721-134301.jpg

Rovereto – Don Vito era il parroco di Rovereto morto sepolto dalle macerie della sua chiesa, durante una scossa, nel tentativo di salvare una statua della madonna.

Salvatore Catozzi, 55 anni, era il suo aiutante, una sorta di tuttofare. Salvatore Catozzi, a quanto pare, aveva, ha un vizietto: gli piacciono i bambini.

Non in modo innocente, gli piacciono sessualmente almeno stando a quanto accaduto in una delle docce della tendopoli dove risiedono i terremotati. L’uomo è stato sorpreso nudo, insieme a un bambini marocchino di 11 anni in atteggiamenti definiti inequivocabili.

L’uomo ha rischiato di essere linciato dalle persone della tendopoli. I carabinieri lo hanno sottratto alla furia della gente.

2 Commenti su Rovereto: l’aiutante di don Vito sorpreso nella doccia della tendopoli con un bambino

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*