Ruba pezzi dal Colosseo, fermato ragazzo canadese COMMENTA  

Ruba pezzi dal Colosseo, fermato ragazzo canadese COMMENTA  

colosseo

Ha staccato un laterizio dal muro del Colosseo, voleva portarselo a casa come souvenir. Il turista canadese di 15 anni è stato fermato dai carabinieri. Il ragazzo era in gita a Roma con la scuola e non ha resistito alla tentazione di rubare i pezzi dal Colosseo, nascondendoli nel suo zaino.

Leggi anche: Segano sbarre e si calano giù con le lenzuola: in due evasi da Rebibbia


Tuttavia è stato fermato dai carabinieri, che hanno trovato anche un frammento ceramico con ogni probabilità antico. Tutto grazie ad una foto di un visitatore, che ha permesso ai militari di rintracciare il ragazzino canadese e di fermarlo.

Leggi anche

alecsandra-puflea-2
News

Ragazza cacciata dall’hotel perché scambiata per una prostituta

Episodio di razzismo denunciato a Ferensway, nel Regno Unito. Una ragazza rumena, Alecsandra Puflea, 22 anni, studentessa di Criminologia all'Università di Hull, si è vista rifiutare la camera di un hotel, l’Holiday Inn Express, che aveva prenotato online, perché scambiata per una prostituta. Era insieme al suo fidanzato. Dopo aver visto la sua carta d'identità, l'addetto alla reception l'ha mandata via, dicendo che l’albergo non accettava clienti rumeni - neanche il fatto chela studentessa abbia mostrato la sua patente britannica, è servito - . Poi la struttura si è scusata, dicendo di aver stabilito “quella” regola perché alcune ragazze provenienti dalla Romania erano state scoperte Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*