Ruba un traghetto: sono Jack Sparrow

Cronaca

Ruba un traghetto: sono Jack Sparrow

pirati

I pirati esistono ancora! L’inglese Ali Whelan, inneggiando al celebre pirata Jack Sparrow, ruba un traghetto per salpare verso l’avventura.

Folle e mirabolante è stata l’impresa a dir poco piratesca e caraibica di Alison Whelan, 51enne inglese che, in un giorno che resterà sicuramente indelebile nella memoria sua e di molti altri, a Dartsmouth si è improvvisata regina dei pirati.

Resa particolarmente euforica da qualche bicchierino di troppo che aveva bevuto precedentemente, è salita a bordo di un traghetto passeggeri da 100 posti mollando gli ormeggi e al grido di un sonoro “Sono Jack Sparrow!“.Voleva probabilmente imbarcarsi  per ricercare qualche tesoro nascosto!

La notizia è apparsa sul Sun: purtroppo la vicenda, per quanto possa sembrare bizzarra, nasconde un lato più amaro.  Alison Whelan, infatti, prima di imbarcarsi , era in stato di ubriachezza da 2 giorni e aveva chiamato i paramedici per farsi soccorrere, accusando i sintomi di un vero e proprio collasso.

I paramedici, non appena arrivati, non hanno potuto credere a quello che stavano vedendo. Hanno trovato la donna,  ubriaca insieme ad un suo amico, a bordo di un traghetto.  La coppia, salita a  bordo, ha dato prova della propria eccessiva euforia,  e uno di loro  ha persino mollato gli ormeggi.

La fuga verso l’isola dei pirati è durata molto poco:  il traghetto ha iniziato immediatamente ad urtare le altre barche ormeggiate, distruggendo un catamarano da 70 mila sterline.

La signora Whelan,  dopo essere stata arrestata, è stata condannata a 122 giorni di galera per furto aggravato di veicolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...