Rubata ampolla col sangue di Papa Wojtyla COMMENTA  

Rubata ampolla col sangue di Papa Wojtyla COMMENTA  

Non c’è mai fine al peggio si dice spesso e questa notizia ne è un esempio. Una piccola ampolla contenente un pezzo di abito intriso di una goccia di sangue di Papa Giovanni Paolo II, è stata rubata da una chiesa, divenuta Santuario, in provincia di L’Aquila. L'”ampolla” contenente il sangue del Papa all’interno di un pezzettino di abito nel giorno del suo attentato, era stata donata a questa chiesetta, nella quale era custodita in una piccola teca. Dei ladri si sono introdotti di notte segando le sbarre di una grata, portando via la reliquia di grande valore spirituale, un crocifisso e facendo anche qualche danno alla piccola chiesetta.

Leggi anche: “Non tornare, ci stai rovinando”. Due abruzzesi contestano Berlusconi a Napoli


Il biografo di Giovanni Paolo II mette in dubbio «che il papa si flagellasse». Gianfranco Svidercoschi, ex vice direttore dell’Osservatore Romano,

Leggi anche

esplosione-treno-merci
Esteri

Treno carico di gas deraglia ed esplode, 5 morti e molti feriti

Disastro ferroviario nel nord est della Bulgaria, dove un treno merci carico di propano-butano, è deragliato ed esploso distruggendo almeno una ventina di edifici. Un incidente gravissimo, avvenuto nei pressi del villaggio di Hitrino, che ha provocato la morte di almeno cinque persone anche se il bilancio è ancor aprovvisorio. I medica locali hanno ricostruito la dinamica dell'incidente: il treno sarebbe uscito dai binari e questo avrebbe provocato la violentissima esplosione, che ha a sua volta causato il crollo di diversi edifici. Le persone decedute sarebbero state sepolte dalle macerie e vi sarebbero anche 25 feriti, alcuni dei quali in Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*