Ruby, Berlusconi: bugie ispirate dall’odio COMMENTA  

Ruby, Berlusconi: bugie ispirate dall’odio COMMENTA  

La richiesta di 6 anni di reclusione e di perpetua interdizione dai pubblici uffici per il caso Ruby non è stata accolta favorevolmente da Silvio Berlusconi che in una nota è tornato ad accusare le ‘toghe’. “Non mi e’ stato possibile ascoltare la requisitoria.

Ho letto le agenzie. Che devo dire? Teoremi, illazioni, forzature, falsita’ ispirate dal pregiudizio e dall’odio, tutto contro l’evidenza, al di la’ dell’immaginabile e del ridicolo.

Ma tutto e’ consentito sotto lo scudo di una toga. Povera Italia!”, ha commentato l’ex premier. La richiesta è stata formulata ieri dal pm Ilda Boccassini; la sentenza potrebbe arrivare il 24 giugno.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*