Ruby, Berlusconi: bugie ispirate dall’odio COMMENTA  

Ruby, Berlusconi: bugie ispirate dall’odio COMMENTA  

La richiesta di 6 anni di reclusione e di perpetua interdizione dai pubblici uffici per il caso Ruby non è stata accolta favorevolmente da Silvio Berlusconi che in una nota è tornato ad accusare le ‘toghe’. “Non mi e’ stato possibile ascoltare la requisitoria.

Leggi anche: Processo Pistorius: a breve la sentenza

Ho letto le agenzie. Che devo dire? Teoremi, illazioni, forzature, falsita’ ispirate dal pregiudizio e dall’odio, tutto contro l’evidenza, al di la’ dell’immaginabile e del ridicolo.

Leggi anche: Leo Messi e il padre condannati a 21 mesi per frode fiscale

Ma tutto e’ consentito sotto lo scudo di una toga. Povera Italia!”, ha commentato l’ex premier. La richiesta è stata formulata ieri dal pm Ilda Boccassini; la sentenza potrebbe arrivare il 24 giugno.

Leggi anche

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo
Attualità

Udine: madre picchia brutalmente sua figlia perché non porta il velo

Una giovane studentessa è stata violentemente  picchiata dalla madre perché non portava il velo .   Accadeva a Udine: la ragazza è stata subito allontanata dai Servizi sociali del Comune e collocata in una struttura protetta, sicura attacchi di ira violenta come quello appena subito. La giovane era stata picchiata dalla mamma  solo non aveva messo il velo islamico, giovane che temeva anche la reazione del padre.  La studentessa era infatti stata  sorpresa dalla madre a scuola, mentre era  senza velo. Una ragazzina di origini nordafricane, una brava studentessa in un istituto superiore di Udine, che è stata allontanata d'urgenza dalla Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*