Rugby World Cup, mondiali al via il prossimo 19 settembre, calendario e dirette TV COMMENTA  

Rugby World Cup, mondiali al via il prossimo 19 settembre, calendario e dirette TV COMMENTA  

L’Italia del rugby ha giocato sabato l’ultimo test match prima dei prossimi mondiali, che si giocheranno in Inghilterra a partire dal 19 settembre, giorno dell’esordio per gli azzurri.

Buona la prova contro il Galles, anzi ottima, se confrontata con i tonfi delle ultime due partite contro la Scozia. L’Italia ha sì perso, ma ha combattuto, giocato, è andata in meta ed è stata anche in vantaggio. Il risultato finale (23 a 19 per il Galles) conta solo fino a un certo punto.

In un test match l’importante è che si veda una squadra capace di difendere e attaccare e, nel complesso, l’Italia ha dato l’idea di essersi ritrovata, con gran merito da riconoscere al capitano Sergio Parisse, assente nelle precedenti tre partite.

Buone sensazioni in vista del mondiale, insomma, dove l’Italia esordirà contro uno degli avversari più difficili, la Francia vice campione del mondo, il 19 settembre nel tempio di Twickenham.

L'articolo prosegue subito dopo

La settimana successiva, il 26 settembre, seconda uscita, questa volta contro il Canada alla Elland Road di Leeds.
Domenica 4 ottobre terza partita, durissima, perché l’avversario sarà l’Irlanda, da affrontare nello Stadio Olimpico di Londra.
Ultima partita della prima fase del torneo (fase a gironi) domenica 11 ottobre al Sandy Park di Exeter, contro la Romania.
Si qualificano ai quarti di finale le migliori due di ciascun girone, perciò, per l’Italia, sarà difficilissimo riuscire a centrare il passaggio di turno, vista la presenza di Francia e Irlanda.
Questo il calendario dell’Italia:
Rugby World Cup 2015 | Calendario Italia – Pool D
Italia – Francia – Twickenham, sabato 19 settembre
Italia – Canada – Leeds, sabato 26 settembre
Italia – Irlanda – Londra Olimpico, domenica 4 ottobre
Italia – Romania – Exeter, domenica 11 ottobre
La copertura televisiva è affidata per intero a Sky Sport, che si è aggiudicata i diritti per la trasmissione dell’intero mondiale.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*