Russia: multe da 7mila a 23mila euro per chi manifesta senza autorizzazione

Esteri

Russia: multe da 7mila a 23mila euro per chi manifesta senza autorizzazione

Continua l’opera di “sdemocratizzazione” di Putin. Il neo presidente Russo, rieletto grazia a una riforma della costituzione, per mano del suo Governo ha visto passare una legge che impedisce forme di proteste non autorizzate. Considerato come opera il Governo Russo, sarà molto difficile ottenere la autorizzazioni. Molte delle manifestazioni svoltesi in Russia erano prive di autorizzazione. Da oggi, grazie alla nuova legge, il bavaglio ai Russi sarà ancora più stretto. Il Consiglio della Federazione ha approvato una legge che prevede multe fino a 300.000 rubli (7.000 euro circa) per quanti manifestano senza autorizzazione. Multe ancora più salate per gli organizzatori delle manifestazioni, per loro la pena pecuniaria può arrivare fino a 1 milione di rupli, circa 23.000 euro. Appena Putin apporrà la sua firma, la legge entrerà in vigore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche