Russia nella morsa del gelo, sette vittime in 24 ore

Esteri

Russia nella morsa del gelo, sette vittime in 24 ore

Inverno glaciale per l’est europeo ed in particolare per la Russia, con temperature largamente sotto lo zero e nelle ultime 24 ore sette persone, tra le quali un bambino, sono morte a causa del freddo. Cresce dunque il bilancio delle vittime, ben 88 da quando l’ondata di gelo ha colpito la regione e intanto a Mosca ci si prepara al picco previsto per questa notte, tanto che il sindaco di Mosca ha autorizzato gli studenti a non recarsi a scuola. Si prevedono infatti temperature inferiori ai – 30 gradi nella regione di Mosca mentre nella capitale moscovita dovrebbero attestarsi intorno ai – 23 gradi, una dozzina di gradi in meno rispetto alle medie stagionali. Oltre alle sette vittime, nelle ultime 24 ore ben 538 persone sono state ricoverate in ospedale con sintomi legati al freddo intenso e glaciale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...