Sabato 5 maggio : gli ospiti di Fazio COMMENTA  

Sabato 5 maggio : gli ospiti di Fazio COMMENTA  

 

Da quando ho iniziato a collaborare con il portale notizie.it, ho preso l’abitudine di scrivere articoli su autori che presentano i loro libri nel salotto di Fabio Fazio di “Che tempo che fa“. Anche oggi, vi presento gli ospiti di questo weekend: sabato 5 maggio 2012 : Walter Siti ed Ernesto Ferrero. Il primo, classe 1947, è scrittore, saggista, critico letterario. Autore di numerosi scritti, sabato presenta la sua ultima fatica ” Resistere non serve a niente“.Molte inchieste ci hanno parlato della famosa “zona grigia” tra criminalità e finanza, fatta di banchieri accondiscendenti, broker senza scrupoli, politici corrotti, malavitosi di seconda generazione laureati in Scienze economiche e ricevuti negli ambienti più lussuosi e insospettabili. Ma è difficile dar loro un volto, immaginarli nella vita quotidiana. Walter Siti, col suo stile mimetico e complice, sfrutta le risorse della letteratura per offrirci un ritratto ravvicinato di Tommaso: ex ragazzo obeso, matematico mancato e giocoliere della finanza; tutt’altro che privo di buoni sentimenti, forte di un edipo irrisolto e di inconfessabili frequentazioni. Intorno a lui si muove un mondo dove il denaro comanda e deforma; dove il possesso è l’unico criterio di valore, il corpo è moneta e la violenza un vantaggio commerciale. Conosciamo un’olgettina intelligente e una scrittrice impegnata, un sereno delinquente di borgata e un mafioso internazionale che interpreta la propria leadership come una missione. Un mondo dove soldi sporchi e puliti si confondono in un groviglio inestricabile, mentre la stessa distinzione tra bene e male appare incerta e velleitaria. Proseguendo nell’indagine narrativa sulle mutazioni profonde della contemporaneità, sulle vischiosità ossessive e invisibili dietro le emergenze chiassose della cronaca, Siti prefigura un aldilà della democrazia: un inferno contro natura che chiede di essere guardato e sofferto con lucidità prima di essere (forse e radicalmente) negato.


Ernesto Ferrero, classe 1938, scrittore, saggista, è meglio conosciuto come direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino. Sabato, presenta il suo ultimo libro ” Disegnare il vento“, sottotitolo “ L’ultimo viaggio del capitano Salgari“. Un romanzo che esplora il margine tra realtà quotidiana e immaginazione, tra vita e scrittura, tra quello che siamo e quello che vorremmo essere.

Le molte vite di Emilio Salgari diventano lo specchio di un’epoca che cerca se stessa sognando l’altrove.

Buona visione a tutti!

 

Scroll upScroll down

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*