Saccomanni: 100 giorni per ridefinire l’Imu COMMENTA  

Saccomanni: 100 giorni per ridefinire l’Imu COMMENTA  

Ridefinire la tassazione sulla prima casa entro 100 giorni dalla scadenza di giugno. Lo ha dichiarato il ministro del Tesoro Saccomanni intervenento a Otto e Mezzo, sottolineando che un accordo sul decreto per la sospensione della prima rata dell’Imu è stato trovato ma che per approvarlo bisognerà attendere ancora qualche giorno.

Il governo è comunque impegnato per ridefinire la tassazione sulle abitazioni entro 100 giorni dalla scadenza del prossimo giugno; inoltre, come ha esplicitamente sottolineato il ministro, sarà difficile eliminarla del tutto, e una qualche forma di imposta sulla proprietà immobiliare, presente praticamente in tutti i paesi del mondo, dovrà rimanere.

Per quanto riguarda invece capannoni industriali e negozi, almeno per il momento nessuna sospensione: i proprietari dovranno pagare la rata di giugno.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*