Salerno, aggredita in casa da un topo di fogna scrive la sua denuncia su Facebook - Notizie.it

Salerno, aggredita in casa da un topo di fogna scrive la sua denuncia su Facebook

News

Salerno, aggredita in casa da un topo di fogna scrive la sua denuncia su Facebook

topo
Salerno, aggredita in casa da un topo di fogna scrive la sua denuncia su Facebook

Giovane donna salernitana viene aggredita in casa da un topo di fogna, sfoga la sua rabbia su Fb: "Mi sento violata".

Essere aggredita nella propria casa da un topo di fogna è certamente un’avventura di cui ognuno di noi farebbe volentieri a meno. È dello stesso avviso la povera Veronica Nigro, giovane donna salernitana, che nella giornata di ieri ha vissuto una pessima esperienza.

“Non mi sento di vivere nel 2017 ma nel 1350 quando la peste si diffondeva proprio per la presenza dei topi”, inizia così il post pubblicato su Facebook dalla donna. Veronica, che vive a Salerno, precisamente nel quartiere Brignano, si è mostra in una fotografia condivisa pubblicamente sul social network con una vistosa medicazione affermando di essere stata aggredita da un topo.

L’aggressione, che come già scritto è avvenuta nella casa della donna, è a suo dire strettamente correlata con la situazione in cui versa da tempo la città campana. Il suo quartiere è infestato dai topi, che trovano agio tra la sporcizia dei rifiuti e delle foglie morte che nessuno raccoglie.

topo

La donna ha deciso di raccontare la sua disavventura, e chiede ai suoi concittadini di condividere ciò che le è successo.

Il suo obbiettivo è quello di creare una vera e propria mobilitazione, così da fare intervenire chi di dovere. Quello denunciato da Veronica è un problema che andrebbe risolto al più presto, con grandissima urgenza.

Lo sfogo di Veronica sulla sua pagina Facebook

“Ebbene si anche io devo ricorrere ai social per denunciare la nostra amata Salerno. Nel quartiere di Brignano siamo infestati dai topi, io stessa ne ho visti a decine ma, il comune, non manda nemmeno la nettezza urbana e quindi, tra sporcizia e fogliame che intasano i tombini e causano allagamenti quando piove, i topi ci stanno come le ciliege sulle torte.”.

“Io ora sono combinata così perché un roditore delle fogne mi è entrato in casa e saltato in faccia…. Mi sento violata, mi sento come se da un momento all’altro dovessimo ammalarci, sento che la mia casa non è sicura né per me né per i miei figli.”.

La polemica su Facebook

A seguito della denuncia fatta da Veronica sulla sua pagina personale di Facebook, sono sorte una serie di polemiche.

Qualcuno ha scritto a sua volta riportando la sua storia, qualcuno ha polemizzato, qualcun altro, ancora, non ha compreso lo spirito con il quale la donna aveva scritto il suo primo post.

Ecco, quindi, cosa Veronica ha risposto a tutti loro:“Bene, ora sappiamo anche quali sono i quotidiani da leggere: l’unica persona che si è degnata di contattarmi e di chiedere cosa sia realmente accaduto è stata la gentilissima Carla Polverino che ha riportato esattamente quanto le ho raccontato sul quotidiano La Città. “Il Mattino” e in modo particolare “Cronache” hanno sparato cazzate a manetta. Ora mi diverto io a querelare.”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche