Salerno: campo squalificato per tre gare. In campo neutro contro il Marino COMMENTA  

Salerno: campo squalificato per tre gare. In campo neutro contro il Marino COMMENTA  

Non è stato esattamente un inizio d’anno felice per il Salerno. Al danno del pareggio subito in pieno recupero domenica scorsa sul campo del Palestrina, costato il riavvicinamento da parte del Marino ora distante solo due punti, si è aggiunta la beffa, peraltro attesa, della squalifica del campo per tre giornate proprio alla vigilia del big match contro la diretta inseguitrice, partita che si sarebbe dovuta giocare domenica prossima alle ore 14.30 all’Arechi ma che invece si dovrà giocare in campo neutro (ancora da decidere) ed a porte chiuse, come decretato dal Giudice Sportivo della Serie D.

Leggi anche: Quanti palloni d’oro ha vinto Cristiano Ronaldo?


Il motivo è ovviamente il lancio di oggetti da parte della tifoseria granata durante la partita contro il Palestrina. Il tutto con l’aggiunta di duemila euro di multa.

Leggi anche: Data ritiro estivo Inter: Riscone di Brunico e poi USA

Momento quindi delicatissimo per la squadra di mister Perrone, mai entrato del tutto in sintonia con il patron Mezzaroma e con quello “occulto” Lotito ma che finora ha dalla sua parte i risultati, seppur con qualche rimonta di troppo subita.

La sensazione però è che la sfida di domenica contro il Marino potrebbe rappresentare la svolta della stagione: perderla e lasciare il primato rischierebbe di avere conseguenze imprevedibili, anche se con l’alibi del campo neutro.

Leggi anche

Il presidente del Coni Giovanni Malagò
Sport

Calcio. Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln

Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln   Ammonta a 4,5 milioni di euro il taglio che il CONI ha deciso per contributi annuali alla Figc. Da 37,5 mln, si passa a 33 per l'anno 2017. E' quanto si é appreso al termine della riunione sui contributi che il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha tenuto oggi con i presidenti federali. Su 44 federazioni coinvolte, l'unica a presentare segno meno è proprio la Figc. Per altre 13 contributi invariati, mentre 30 ottengono un aumento. Tra queste, le più premiate sono quelle che hanno portato maggiori risultati a livello olimpico: nuoto, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*