Salme scambiate, brutta sorpresa per una donna - Notizie.it
Salme scambiate, brutta sorpresa per una donna
Cronaca

Salme scambiate, brutta sorpresa per una donna

333

Si è recata nella camera ardente, per dare l’ultimo saluto al padre deceduto ma al suo posto, nella bara, ha trovato la salma di un’altra persona. E’ l’incredibile episodio avvenuto all’ospedale di Montecchio, in provincia di Reggio Emilia, dove una donna ha trovato uno sconosciuto con indosso i vestiti del padr edefunto. Un errore dell’impresa di pompe funembri che avrebbe erroneamente scambiato i due corpo dei pazienti deceduti lo stesso giorno e nello stesso ospedale. “I pazienti deceduti presso i reparti dell’ospedale, dopo il periodo di osservazione, vengono trasportati alle camere ardenti dal personale ospedaliero”, ha spiegato la direzione dell’Ausl in una nota, sottolineando che a tutti i pazienti, al momento del ricovero, viene messo al polso il braccialetto di identificazione nel quale sono contrassegnati nome e cognome.

E ha aggiunto: “il braccialetto, che non viene mai rimosso dal personale ospedaliero durante il ricovero, viene tolto dal personale delle imprese di pompe funebri nella fase di preparazione della salma, che si svolge nella sala vestizione della camera ardente.

L’errore che si è verificato alla camera ardente non è pertanto responsabilità del personale sanitario dell’ospedale di Montecchio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche