Salmonella nei fagiani COMMENTA  

Salmonella nei fagiani COMMENTA  

La salmonella, un batterio che può causare infezioni nei volatili, colpisce i fagiani in diversi modi. Può colonizzare il tratto intestinale. Può infettare anche le uova, secondo il Dipartimento dell’Agricoltura Maryland.

Salmonellosi
Salmonella Enteritidis e Salmonella typhimurium vivono nel tratto intestinale dei fagiani e possono causare la salmonellosi, con sintomi quali diarrea, perdita di appetito, scarsa crescita di piume, e la morte entro cinque giorni. La salmonellosi di solito colpisce gli uccelli inferiore a 6 settimane di età e può diffondersi alle uova, secondo il dipartimento dell’agricoltura.


Tifosi
La salmonella gallinarum causa una malattia chiamata tifosi, che i fagiani adulti trasmettono alle uova. Per gli adulti può rimanere asintomatica, secondo il dipartimento dell’agricoltura.


Salmonella pullorum
La salmonella pullorum causa la malattia, con sintomi molto simili al tifo. Il batterio non rappresenta un pericolo per l’uomo. Entrambi si verificano raramente nei paesi sviluppati, secondo Intervet.

L'articolo prosegue subito dopo

La salmonellosi, tuttavia, può causare malattie negli esseri umani che consumano uova crude e pollame cotto, secondo Intervet.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*