Salone di Los Angeles: date, orari, prezzi biglietti, programma

Motori

Salone di Los Angeles: date, orari, prezzi biglietti, programma

Salone di Los Angeles: date, orari, prezzi biglietti, programma
Salone di Los Angeles: date, orari, prezzi biglietti, programma

Dal 1° al 10 dicembre 2017 il Los Angeles Convention Center ospita uno degli appuntamenti più importanti degli Stati Uniti per il mondo dei motori

Date e programma

Il Los Angeles Auto Show si svolge nella città degli angeli, in California, ogni anno tra novembre e dicembre. Viene organizzato nel Los Angeles Convention Center ed è organizzato dalla Greater Los Angeles New Car Dealers Association, che riunisce i concessionari d’auto della zona. È aperto al pubblico ogni anno per 10 giorni, con 71.000 metri quadrati di spazio espositivo. È stato usato anche come set per film come Starship Troopers e Rush Hour.

Dal 2016, il Los Angeles Auto Show inizia con AutoMobility LA, una quattro giorni dedicata a giornalisti, designer e operatori del settore. L’edizione 2016 ha svelato tanti nuovi debutti, sia mondiali che a stelle e strisce: tra questi, l’Alfa Romeo Stelvio, l’Honda Vicic Si, la Lamborghini Huracan RWD Spyder, le Mercedes AMG E63 ed E63S, la nuova Mini Countryman, la Jaguar Atlas, la nuova Volvo V90 e tante altre.

Non sono mancati nemmeno i concept come Autonomous Ioniq di Hyundai, la Jaguar I-Page EV, la Subaru VIZIV-7, la Volkswagen Passat GT. Nissan ha addirittura fatto debuttare una vettura ispirata ai fan di Star Wars, la Nissan Rogue One.

Per quanto riguarda l’edizione 2017, avrà luogo a dicembre 2017, dall’1 al 10. È ancora troppo presto per conoscere i dettagli del programma ma sarà sicuramente molto nutrito e già si possono ipotizzare quali saranno i trend: l’inarrestabile ritorno del SUV, sempre più popolari anche con i brand italiani (potrebbero debuttare nuovi modelli sia di Alfa Romeo che di Jeep), nuove innovazioni in materia di auto elettriche (dopo la e-Golf presentata nel 2016) e la sempre più massiccia presenza di Paesi produttori di auto al loro debutto o quasi sul mercato. Un nome che non potrà sicuramente mancare sarà Tesla, che nel 2016 ha continuato a ad essere uno degli stand più visitati con le sue Model X e Model S.

Molto numerose, com’è tradizione per il Salone di Los Angeles, i test drive dedicati ai visitatori, che si potranno mettere alla prova con i nuovi modelli dei grandi brand dell’automotive e testare in prima persona le vetture che entreranno in produzione dal 2018 al 2020.

Per chi vuole salire sulle auto più esclusive del mondo, come Ferrari, Lamborghini, Bentley, Rolls Royce e vetture ancora più esotiche, basta prendere le scale mobili dalla South Hall Lobby, cercando il simbolo “Garage”.

Queste auto esclusive aspettano tutti gli appassionati con regali e goodie bag per tutti. In più, la sezione “GO” presenterà i migliori sistemi di mobilità portatile, dalle applicazioni fino agli scooter elettrici.

Dove si svolge e come raggiungere il sito

Il Los Angeles Convention Center si trova in 1201 S. Figueroa Street – Los Angeles, CA 90015, in pieno centro nel quartiere Downtown, a poca distanza dallo Staples Center e di L.A. Live. Oltre al Salone dell’auto, altri eventi che hanno luogo in questa struttura sono l’Electronic Entertainment Expo e l’Anime Expo.

Per quanto riguarda gli orari precisi dell’evento, saranno resi noti durante l’estate del 2017, anche se si sa già che la giornata preferita dagli appassionati è il venerdì: con il biglietto speciale si può infatti entrare dalle 7 (con caffè offerto dagli organizzatori della manifestazione) e due ore in più per ammirare i modelli esposti prima che arrivi la folla.

È già possibile acquistare i biglietti: l’intero da lunedì a giovedì costa 12 dollari, quello senza limitazioni 15 dollari, mentre i bambini da 6 a 12 anni pagano 5 dollari e i pensionati da 65 anni in più pagano 10 dollari.

I bambini sotto i sei anni accompagnati da un adulto pagante entrano gratis.

Per arrivare al Los Angeles Convention Center, il modo più comodo è prende la Metro blu o la linea Expo fino a Pico Station, oltre ovviamente a un taxi o a un Uber. Per chi arriva in auto, nella South e nella West Hall del Los Angeles Convention Center è possibile parcheggiare, a un prezzo tra i 20 e i 25 dollari; per arrivare al parcheggio di South Hall si entra da Venice Boulevard, a ovest di Figueroa Street. La West Hall invece può essere raggiunta dalla LA Live Way, tra l’undicesima strada e Pico Boulevard.

Il Los Angeles Convention Center, fedele alla fama della California di paradiso per le auto elettriche, fornisce stazioni di ricarica per i veicoli elettrici e non mancano nemmeno i parcheggi per le biciclette, visto che anche a novembre il clima della California può spingere a scegliere un mezzo solitamente “estivo”.

Le auto più attese

Tra i debutti possibili per il Los Angeles Auto Show del 2017 c’è anche Alfa Romeo: una riedizione dell’unveiling dell’Alfa Romeo Stelvio dell’anno scorso, in questo caso con protagonista il tanto chiacchierato E-suv.

Si tratterebbe di un suv di grandi dimensioni, mentre per alcuni il modello che verrà svelato sul palco losangelino potrebbe essere anche la nuova ammiraglia: in alter parole la nuova “Alfetta”.

Un altro modello atteso è la Jeep Wrangler JL: l’ammiraglia Jeep dovrebbe infatti ricevere uno storico restyling, sempre mantenendo intatti gli elementi che hanno reso grande e apprezzata questa vettura ma con probabilmente tre diverse possibilità in fatto di motore: un V-6 a GPL, il 3.0L EcoDiesel V-6 e un I-4 da 2.0 litri turbo, con cambio a sei marce manuale oppure a otto automatico. La linea della JL sarà completata da fari a LED a fianco della tradizionale griglia a sette strisce e dei fari rotondi. A confermare le indiscrezioni lo stesso Sergio Marchionne, CEO di Fiat Chrysler, anche perché mantenere la segretezza con una vettura dalle caratteristiche così uniche non è affatto facile.

Come al solito si attendono anche molte novità da Tesla, che qui è di casa e che rappresenta lo stato dell’arte per quanto riguarda l’innovazione nel mondo dei motori.

L’azienda di Elon Musk ha dimostrato di avere idee sufficienti per i prossimi anni nella sua crociata per far diventare l’auto elettrica il mezzo non del presente ma del futuro, con prestazioni straordinarie e senza le scomodità che di solito sono legate a questa tecnologia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche