Salvini e il reportage sulla stazione centrale di Milano COMMENTA  

Salvini e il reportage sulla stazione centrale di Milano COMMENTA  

matteo salvini

Matteo Salvini gira “Benvenuti a Milanistan”: in una diretta su Facebook, il segretario della Lega filma la situazione della Stazione Centrale di Milano.

Matteo Salvini sa sicuramente come far parlare di sé, nel bene e nel male, nonostante i suoi discorsi spesso suonino un po’ come dei dischi rotti.

Leggi anche: Facebook cerca star per le trasmissioni in diretta

Stavolta la trovata è plateale: oggi, in diretta sulla sua pagina Facebook, Salvini ha ripreso i gruppi di immigrati che sostavano fuori dalla stazione centrale. Il “reportage” è intitolato sarcasticamente “Benvenuti a Milanistan” e dura circa una quindicina di minuti, durante i quali Salvini mostra la situazione in cui vertono i dintorni della stazione di Milano.

Leggi anche: Grande ritorno da oggi di RadioItaliaLive

Il segretario della Lega apostrofa i colleghi politici dei partiti avversari, esortandoli a recarsi sul luogo a verificare di persona cosa stia accadendo nelle nostre piazze.

Durante la diretta, Salvini ha commentato così le immagini: “Mettetevi nei panni di un turista che arriva in una della capitali europee, ogni giorno è così.

L'articolo prosegue subito dopo

[…] L’Italia è il bengodi per chi non scappa dalla guerra ma vuol farsi gli affari suoi alla grande. Persone che campano alle spalle dei contribuenti, loro e soprattutto le cooperative che li mantengono […] questa è la cosiddetta accoglienza, bivacchi a cielo aperto, accoglienza made in Milano, made in Boldrini, made in Alfano. […] Questa non è accoglienza. Non può andare avanti così. Io non mollo.
Potete vedere il video dal sito dell’Ansa cliccando qui.

Leggi anche

arresto-a-milano
Milano

Operazione anti spaccio a Milano: il video dell’arresto sui Navigli

Scene da film tra le vie di Milano con un triplice arresto in 'diretta' documentato dalle telecamere. Accade sui Navigli dove gli agenti della polizia in borghese hanno pedinato, filmato e arrestato tre persone. L'arresto è avvenuto in via Gola, epilogo di un'operazione della locale diretta dal vice comandante Paolo Ghirardi che ha portato al fermo di un 32enne italiano, R.F., di un tunisino 47enne, M.M. e di un egiziano di 48 anni, O.E.S. I tre sono stati a lungo seguiti ed osservati mentre spacciavano alla luce del sole per le vie di Milano ed una volta raccolto materiale video Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*