Salvini favorevole all’elezione di Trump presidenziali usa COMMENTA  

Salvini favorevole all’elezione di Trump presidenziali usa COMMENTA  

matteo-salvini

La clamorosa vittoria alle elezioni Usa 2016 di Donald Trump ha raccolto l’approvazione del leader della Lega Matteo Salvini. E’ il futuro.

Matteo Salvini accanto a Donald Trump, neo eletto 45 esimo presidente degli Stati Uniti d’America. Il risveglio del nostro paese, stamattina, è stato segnato dalla notizia inaspettata della vittoria del candidato repubblicano Donald Trump alle elezioni Usa 2016. La sconfitta della favorita – non si può che definirla così, come lei per prima si considerava – Hillary Clinton è arrivata a lambire anche la politica italiana, caratterizzata da un presidente del Consiglio, Matteo Renzi, senz’altro vicino al partito democratico americano.


Matteo Salvini su Facebook in foto con Donald Trump. E Barack Obama e Matteo Renzi sono ormai il passato

Per contro, il leader della Lega Matteo Salvini ha voluto salutare l’elezione di Donald Trump inneggiando al tycoon come all’uomo del futuro.

Impegnato in queste settimane nella campagna elettorale in vista del referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre, Salvini ha postato questa mattina sul suo profilo Facebook una foto che lo ritrae accanto a Donald Trump.

Una foto a colori che testimonierebbe l’assonanza politica fra i due e che è stata accompagnata da un’altra fotografia, in bianco e nero questa volta, che ritrae l’ormai ex presidente Barack Obama accanto al premier italiano Matteo Renzi.

L'articolo prosegue subito dopo

Il tutto con un semplice commento: “buona giornata”.

Donald Trump ha vinto negli Stati Uniti, Salvini spera di vincere in Italia in occasione del referendum costituzionale

Stringato ma esplicito il messaggio di Matteo Salvini. Se, negli Stati Uniti, Donald Trump è riuscito, contro ogni pronostico, a conquistare la Casa Bianca sconfiggendo la candidata democratica Hillary Clinton e il partito al governo, il leader leghista si augura che qualcosa di simile possa accadere in Italia il prossimo 4 dicembre. In questo modo si completerebbe il quadro del passaggio dal passato (Obama e Renzi in bianco e nero) al futuro (Donald Trump e Matteo Salvini a colori).

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*